CANTI  D’ACQUA  NUDA
Cristina Finotto

Venerdì 2 settembre  2016  alle ore 18,00

 

Dalla prefazione del libro:

Nel Delta del Po il vento spinge l’acqua del fiume e del mare a formare nuova terra. E l’acqua torbida che serve a creare, diventa limpida poi per rispecchiare. I “Canti” di Cristina Finotto sono questo: elementi del territorio che diventano carne e che permettono a lei, e a ciascuno di noi attraverso la sua poesia, di rispecchiarsi e ritrovarci. Ritrovarci perché, in fondo, abbiamo radici comuni come uomini e come abitanti di questa terra. Questa terra così apparentemente piatta e semplice da definire ma che, invece, nasconde sotto e dentro le acque il suo mistero, la sua forza.

Luana Milan

A conclusione della mostra fotografica “ Il respiro dei luoghi ” di Marco Bovolenta l’associazione Ca’ Cornera, dove il Po si fa cultura ha il piacere di  presentare il libro di Cristina Finotto "Canti d'acqua nuda", edito da Apogeo editore.

Luana Milan introduce l’opera poetica con una breve riflessione critica e dialoga con l’autrice.

Interventi di
Maria Laura Tessarin -  Assessore alla Cultura del Comune di Porto Viro
Rosalba  Capato - Coordinatrice Culturale

Letture dell’autrice e accompagnate dal clarinetto di Matteo Sarto e dal pianoforte di Alberto Dinarello.

L’iniziativa ha il Patrocinio del Comune di Porto Viro e  rientra nel progetto “Pagine sul Po”, rassegna letteraria curata, ormai da anni, dall’ Associazione Ca’ Cornera sulle tracce del caro amico scrittore Gian Antonio Cibotto.

 


Informativa cookie:
Sul nostro sito cacornerdeltapo.it utilizziamo i cookie.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente acconsente all'uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi