La tentazione del colore

…uscirò per le strade, cercando i colori.

Cesare Pavese

Fabio Crivellaro
“La tentazione del colore ”

18 settembre – 20 novembre 2016
OSTERIA di Ca’ Cornera

Ci sono molte tecniche con cui la fotografia a colori ritrae il reale trasformandolo in incantesimo. Talvolta si tratta di sperimentazioni cromatiche o riverberi luminosi. Altre volte di punti di vista. Nel caso di Fabio Crivellaro si tratta di scegliere un vero e proprio punto di vista sulla realtà, tra contenuto e linguaggio non c’è più differenza.

Tutti i suoi scatti, molto diversi tra loro per soggetti e situazioni, hanno un unico filo rosso: quello di catturare la forza cromatica del vero come un raggio teso a illuminare il presente in un rapporto empatico, condiviso, quasi fisico dove spesso si resta davvero magnetizzati.

 Il suo obiettivo coglie  la forte tensione tra forma e colore rivelandolo in fantasmagoriche  architetture, vivaci circuiti elettrici, fosforescenti grafismi  di luna park notturni ma sempre con grande consapevolezza di chi conosce il linguaggio seducente e ammaliante del colore.

Gioca spesso sul depistaggio, sulla deviazione dello sguardo, dando corpo a una inaspettata estetica delle cose: variopinti primi piani  di oggetti d’ogni giorno, inusuali cromatismi di  geometrie metropolitane, audaci interazioni colorate di materiali accostati per gioco li trasforma in  sensuali  ipnotiche immagini.

Forse, su tutto,  Fabio Crivellaro non fa altro che inseguire, con il suo sguardo, il riscatto del colore come narrazione euforica e  incantata del mondo.

Settembre, 2016 Gianpaolo Gasparetto

Informativa cookie:
Sul nostro sito cacornerdeltapo.it utilizziamo i cookie.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente acconsente all'uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi