SCRITTORI E  MITO 
NEL DELTA DEL PO
Un dizionario letterario e sentimentale

Diego Crivellari

APOGEO Editore

Sabato 16 Novembre 2019  ore 17,30

Dialogheranno con l’autore:
Alessandra Lionello
Vainer Tugnolo


Accanto alla geografia dei geografi esiste oggi, fatto ormai largamente accettato, una geografia dei poeti, o degli scrittori, per lo studio della quale non occorrono atlanti ma romanzi, racconti, pagine di taccuino e di diario in cui si tratti di luoghi.

Si potrà parlare quindi di un Delta letterario, come il bel libro di Diego Crivellari tende a dimostrare: proponendosi di illustrare come gli scrittori, padani o di altra origine, hanno visto e interpretato il nostro grande Delta del Po, complessivamente uniforme e ovunque riconoscibile nonostante l’interna articolazione e in tanti specifici luoghi. (Orti, paludi, valli ecc..).

Se è vero peraltro che ad ogni paesaggio corrisponde un preciso sentimento, un insieme di tratti fra tangibili e sfuggenti che lo caratterizzano e consentono di percepire uno spirito del luogo, nessun viaggiatore meglio di uno scrittore può contribuire a cogliere e fissare quel sentimento, a riconoscere quello spirito, per sua stessa definizione imprendibile soprattutto in un luogo dove regna, incontrastata qualità del clima, l’incertezza fra terra e acqua col suo corteo di aironi, leggende, nebbie e…” zanzare che si nutrono del nostro sangue e dei nostri sogni “.

 


Back to top

Informativa cookie:
Sul nostro sito cacornerdeltapo.it utilizziamo i cookie.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente acconsente all'uso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi